<img src="https://secure.leadforensics.com/77233.png" alt="" style="display:none;">

4 [Altri] suggerimenti per ridurre gli scivolamenti, gli inciampi e le cadute sul posto di lavoro

Blackline Safety 06 marzo 2013

Blog-Images-utility-workerNel 2012 abbiamo condiviso 6 consigli per ridurre gli scivolamenti, gli inciampi e le cadute sul posto di lavoro. Si spera che mantenere questi consigli in primo piano vi abbia aiutato a mantenere un luogo di lavoro più sicuro e senza infortuni. Con questo obiettivo in mente, ecco altri cinque consigli per ridurre il rischio di scivolamenti, inciampi e cadute (STF).

Ma prima un rapido ripasso - perché gli STF sono un grande problema?

In tutto il mondo, scivolamenti, inciampi e cadute costituiscono un gran numero di infortuni sul posto di lavoro. Per esempio, solo negli Stati Uniti, il National Safety Council ha registrato un totale di 26.100 incidenti mortali come risultato di STF nel 2010. In altri paesi come il Canada, il Regno Unito e l'Australia, scivolamenti, inciampi e cadute sono anche un'area di grande preoccupazione.

1. Spostare i cavi e i fili a riposo. Tutti i tipi di luoghi di lavoro sono suscettibili al passaggio di cavi. Man mano che i dispositivi e i macchinari vengono spostati o aggiunti all'ambiente, può essere facile che i cavi vaganti vengano lasciati lungo le passerelle o in altre aree ad alto traffico. Invece, spostate i cavi e fissateli saldamente contro le pareti o i soffitti, o mettete speciali coperture di sicurezza sui cavi in uscita per ridurre il rischio di una STF.

2. Usare una pavimentazione antiscivolo. Alcuni tipi di materiali per la pavimentazione possono fornire un attrito migliore di altri. Se cambiare la pavimentazione del posto di lavoro non è un'opzione, considerare l'aggiunta di strisce abrasive alle aree in cui è presente il rischio di una STF.

3. Sii vocale mentre ti muovi. Anche se può sembrare sciocco fornire un commento continuo dei propri movimenti, può essere un metodo estremamente potente per evitare lesioni o incidenti. Quando si gira un angolo o si cammina dietro o intorno a un collega, assicurarsi di avvisarlo della propria presenza con segnali verbali come "arrivo!" o "dietro di te". Allo stesso modo, avvisare i colleghi della vostra presenza può incoraggiarli a fare uno sforzo per rimuovere i pericoli immediati dalla zona.

4. Educate i vostri dipendenti nell'area del riconoscimento dei pericoli e date loro la possibilità di parlare. Venti occhi sono sempre meglio di uno e la vostra azienda non può che trarre beneficio dall'avere un team di dipendenti autorizzati a notare e segnalare potenziali aree di rischio.

Messaggi del blog correlati