<img src="https://secure.leadforensics.com/77233.png" alt="" style="display:none;">

Migliorare la sicurezza nelle costruzioni con la tecnologia connessa

Blackline Safety 14 settembre 2022

Sicurezza dei lavoratori edili che operano da soli e rilevamento del gas

L'industria delle costruzioni è costantemente classificata come uno degli ambienti di lavoro più pericolosi al mondo. L'OSHA riferisce che 1 decesso su 5 tra i lavoratori statunit ensi avviene in questo settore. Inoltre, secondo il World Risk Poll, il secondo più alto tasso di infortuni sul lavoro riportato a livello globale (22%) è stato registrato tra coloro che lavoravano nel settore edile, manifatturiero o produttivo. In questo contesto ad alto rischio, un monitoraggio accurato e in tempo reale delle condizioni di sicurezza può proteggere i lavoratori e le attrezzature dai danni, assicurando che tutti tornino a casa sani e salvi alla fine della giornata.

Con l'avvento della trasformazione digitale e dell'IoT, le soluzioni di sicurezza connesse hanno portato i programmi dalla semplice conformità reattiva alla prevenzione proattiva degli incidenti. Il settore delle costruzioni sta assistendo a un'evoluzione della sicurezza, con miglioramenti nelle attrezzature e nella tecnologia indossabile che contribuiscono a far progredire il settore e a ridurre lentamente il numero di infortuni e morti prevenibili che si verificano ogni anno. Le soluzioni di sicurezza connesse sono la base di questo progresso.

trasformazione digitale sicurezza connessaCos'è una soluzione di sicurezza connessa?

Le soluzioni di sicurezza connesse sono costituite da una rete di dispositivi collegati al cloud, tra cui monitor di area e dispositivi personali indossabili che, abbinati a un cruscotto online, forniscono una visibilità completa sulla sicurezza delle strutture e dei lavoratori. I dati trasmessi da questi dispositivi offrono potenti funzionalità di reporting a portata di mano del manager, come ad esempio lo stato di conformità in tempo reale (che garantisce il completamento di bump e calibrazioni per l'intero gamma di dispositivi), ma anche che i dispositivi sono carichi, accesi e utilizzati attivamente durante il turno. Queste informazioni possono essere visualizzate da qualsiasi luogo e in tempo reale, senza dover aspettare che un dispositivo venga agganciato per ricevere i dati. Un'ulteriore analisi dei dati può anche identificare e prevedere potenziali pericoli, in modo da poter intraprendere azioni correttive prima che si trasformino in incidenti.

In che modo le soluzioni di sicurezza connesse riducono i rischi per i lavoratori edili?

Il modo più semplice per spiegare i numerosi vantaggi della sicurezza connessa è quello di illustrare alcuni esempi tratti dal campo. Ecco alcuni rischi comuni che si verificano nel settore delle costruzioni e i dettagli su come le soluzioni di sicurezza connesse possono ridurli.

Avviso di sicurezza per il rilevamento delle caduteCollegare i lavoratori in tutto il sito

Uno scenario frequente nel settore edile è quello dei lavori in quota e le cadute dall'alto sono una delle maggiori cause di mortalità sul lavoro, essendo la prima causa di infortuni non mortali evitabili(NSC). Nell'ambito di una soluzione di sicurezza connessa, i dispositivi indossabili sono dotati di sensori e funzionalità che rilevano automaticamente cadute, mancanza di movimento e mancati check-in, tutti elementi che potrebbero indicare che un lavoratore ha bisogno di assistenza. Immaginate i lavoratori di un grattacielo, molto al di sopra del suolo, feriti e impossibilitati a chiedere aiuto. Una soluzione di sicurezza connessa elimina questa vulnerabilità. Allo stesso modo, la tecnologia avvantaggia i lavoratori solitari che possono essere sparsi in un grande cantiere con contatti limitati e fuori dalla vista di altre persone.

Con i dispositivi connessi, i lavoratori possono anche attivare gli avvisi SOS per collegarsi immediatamente al personale di monitoraggio della sicurezza in caso di incidente che richieda assistenza. Inoltre, se l'esposizione a gas tossici o infiammabili è un rischio potenziale durante la giornata lavorativa, i dispositivi dei lavoratori connessi sono flessibili e possono essere configurati per includere funzionalità di rilevamento di uno o più gas. La consapevolezza in tempo reale dei lavoratori significa che i responsabili delle squadre di sicurezza sono rassicurati, sapendo che qualcuno sta monitorando ogni squadra su base continua e ininterrotta, nel caso in cui si verifichi il peggio.

Rilevatore di gas per l'ingresso in spazi confinatiSpazi confinati

Un altro rischio significativo per i lavoratori edili è quello dell'ingresso in spazi confinati (CSE), ad esempio lavorando in gallerie o trincee, entrando in un serbatoio o in un contenitore. In spazi scarsamente ventilati come questi, i gas pericolosi possono concentrarsi rapidamente fino a raggiungere livelli pericolosi o spostare l'ossigeno, senza lasciare al lavoratore il tempo di reagire. In particolare, le aree industriali dismesse possono contenere materiali degradabili che possono generare gas in loco. Quando gli operai edili eseguono lavori di scavo e puntellamento, i gas nocivi possono essere rilasciati nell'atmosfera e possono persino migrare attraverso il sottosuolo e le crepe in un edificio completato.

L'uso di dispositivi di sicurezza connessi assicura che queste aree siano sicure per i lavoratori prima che vi entrino e li avverte di evacuare se i livelli di gas superano le soglie di sicurezza in qualsiasi punto.

Il monitoraggio continuo consente inoltre di individuare le perdite di gas in un cantiere, evitando incidenti potenzialmente catastrofici. Ad esempio, il monitoraggio dei gas nell'area 24 ore su 24, 7 giorni su 7, può rilevare se un'apparecchiatura o un'infrastruttura rilascia gradualmente più vapori nell'ambiente circostante, indicando la necessità di ripararla o sostituirla. Inoltre, molti materiali utilizzati per la costruzione di edifici possono rilasciare composti tossici (VOC) e le apparecchiature a benzina come i generatori possono produrre monossido di carbonio. Con un sistema di sicurezza collegato, le letture di gas e COV possono essere visualizzate in tempo reale utilizzando un cruscotto online per tenere d'occhio i pericoli in via di sviluppo.

percorsi di raduno del software di evacuazioneRazionalizzare la gestione dell'evacuazione

Oltre ai gas tossici, i gas infiammabili rilasciati dai serbatoi di stoccaggio durante i lavori di demolizione, ad esempio, rappresentano un rischio significativo di incendio ed esplosione. Nel caso in cui si verifichi un'emergenza, le soluzioni di sicurezza connesse semplificano le risposte reattive, rendendo l'evacuazione più semplice e veloce.

Il personale addetto alla sicurezza viene avvisato di improvvisi aumenti dei livelli di gas pericolosi, consentendo una rapida evacuazione dei lavoratori dalle aree interessate e controllando che nessun lavoratore venga lasciato indietro. Durante l'evacuazione, i capisquadra possono controllare in tempo reale la posizione di ogni persona che indossa un dispositivo di sicurezza collegato, per garantire che raggiunga in sicurezza i punti di raccolta. Poiché la posizione dei lavoratori può essere visualizzata sul cruscotto, è possibile inviare assistenza direttamente a chiunque non riesca a evacuare in sicurezza, risparmiando secondi critici e facendo la differenza tra il salvataggio e il recupero. Inoltre, poiché i dispositivi connessi acquisiscono una serie di dati, le squadre di soccorso possono determinare la risposta necessaria a un incidente, sia che si tratti di una caduta, di un'assenza di movimento o di un'esposizione a livelli elevati di gas per cui potrebbe essere necessario un respiratore completo.

Superare l'autocompiacimento

Probabilmente tutti noi siamo in grado di riconoscere lo stato di "pilota automatico". Insieme all'autocompiacimento dei lavoratori - un sottoprodotto dell'abitudine - questa tendenza è stata identificata come una causa significativa di infortuni sul lavoro.

Le azioni ripetute nel tempo, senza conseguenze, incorporano l'idea che tali azioni siano sicure, anche se intrinsecamente non lo sono. Poiché il 5% degli infortuni è causato da comportamenti non sicuri piuttosto che da condizioni di pericolo (RoSPA), questo rappresenta un grosso problema in qualsiasi settore, e in particolare quando c'è il rischio di azionare macchinari e di scontrarsi con attrezzature pesanti, come ad esempio in un cantiere. I lavoratori svolgono un lavoro o un'attività in modo automatico, senza pensare a come lo stanno facendo o se dovrebbe essere affrontato in modo diverso. Ciò può essere dovuto al fatto che non hanno mai compreso i rischi associati a un determinato compito o non sono stati formati per assumersi la responsabilità della propria sicurezza.

Un modo per aiutare a superare l'autocompiacimento è quello di fornire ai lavoratori strumenti digitali per incoraggiare la consapevolezza delle loro azioni e delle potenziali conseguenze, portandoli a correggere il loro comportamento. La tecnologia connessa svolge un ruolo importante in questo senso. L'analisi dei comportamenti e degli incidenti da parte della direzione può determinare un cambiamento fondamentale, quando i dati raccolti vengono esaminati per costruire un quadro di ciò che sta accadendo e di chi si sta mettendo a rischio. Affrontando il problema in due modi: a livello di consapevolezza dei lavoratori e attraverso l'interrogazione dei dati, è possibile generare miglioramenti reali in termini di sicurezza della forza lavoro.

hero-home-live-analytics2Prevedere i rischi per la sicurezza attraverso Analisi Dati

Oltre a quelli identificati sopra, in qualsiasi ambiente di lavoro possono esistere rischi non riconosciuti che causano incidenti alla sicurezza dei lavoratori con conseguenti tempi di inattività e costi imprevisti. Le soluzioni di sicurezza connesse, abbinate alla scienza dei dati e all'analisi, possono identificare i pericoli prima che danneggino i lavoratori o le attrezzature. La capacità di rilevare modelli attraverso le letture dei dispositivi connessi consente ai responsabili della sicurezza e agli operatori di adottare misure proattive.

Ad esempio, ripetuti avvisi di rilevamento di cadute nello stesso luogo possono indicare una superficie scivolosa. Adottare misure proattive pulendo, sghiacciando o riprogettando il layout del sito può proteggere i lavoratori da cadute gravi e mantenere le operazioni senza intoppi e i lavoratori sul posto di lavoro.

Su scala più ampia, dal momento che tutti i dati di lettura del gas, ad esempio, vengono raccolti e trasmessi al cloud, Analisi Dati dai dispositivi collegati può essere utilizzato per evidenziare le aree del sito che presentano un rischio potenziale. I livelli di gas al di sotto della soglia di allarme in genere passano inosservati finché non si verifica un incidente. La segnalazione di queste esposizioni offre agli operatori la possibilità di risolvere in modo proattivo perdite o apparecchiature difettose. La manutenzione preventiva può mitigare un evento di salvataggio e riparazione potenzialmente importante.

Sicurezza connessa per migliorare i risultati

La connessione dei lavoratori in ambienti pericolosi come i cantieri può garantire che tutti siano tenuti sotto controllo, in ogni momento. Analisi Dati fornito da una soluzione connessa consente inoltre di identificare i rischi potenziali e di evitare gli incidenti, migliorando i risultati per i lavoratori del settore edile e riducendo il numero di infortuni sul lavoro e di incidenti mortali anno dopo anno.

Messaggi del blog correlati