<img src="https://secure.leadforensics.com/77233.png" alt="" style="display:none;">

Lista di controllo della valutazione dei rischi per i lavoratori solitari

Blackline Safety 26 agosto 2020

lista di controllo della valutazione dei rischiMentre alcune aziende possono avere un solo tipo di scenario di lavoro solitario da gestire, altre possono averne molti. A seconda del numero e della varietà di situazioni di lavoro solitario coinvolte, la vostra azienda potrebbe aver bisogno di eseguire più valutazioni dei rischi per i lavoratori solitari per adattarsi alle varie circostanze affrontate da questi dipendenti a più alto rischio. Queste liste di controllo vengono utilizzate quando si esaminano siti esistenti in cui le persone lavorano da sole e quando si creano nuovi siti che coinvolgono lavoratori solitari. Una lista di controllo per lavoratori solitari può anche essere modificata periodicamente per essere utilizzata quando si verifica che l'area di lavoro abbia ancora dei protocolli di sicurezza efficaci. 

Questo post fornirà la guida di cui avete bisogno per personalizzare il vostro in modo appropriato. 

Primo passo: Etichettare chiaramente ogni documento di valutazione dei rischi del lavoro solitario

Questo aiuterà a garantire che i fattori di rischio appropriati siano identificati, valutati e rivisti per ogni particolare tipo di lavoro.

Fase due: identificare i pericoli

In questa sezione della vostra lista di controllo, elencherete i fattori di rischio di più categorie da rivedere:

  • Ambientale: Questi rischi includono la temperatura e l'umidità, come ad esempio se un lavoratore può essere esposto a temperature estreme (o fredde). Altri esempi includono il fuoco, il tempo estremo e altro.
  • Materiali pericolosi: Identificare tutte le condizioni pericolose che esisteranno o potrebbero esistere dove il lavoratore solitario sta operando e quali sono i rischi di ciascuna. Ustioni? Fuoriuscite che possono portare a problemi respiratori? Esposizione a gas pericolosi o esplosivi? Assicurarsi che tutti i possibili scenari siano coperti.
  • Attrezzatura: Quali rischi sono inerenti all'attrezzatura usata nel sito? Quali problemi possono verificarsi con questo tipo di macchinari che possono portare a lesioni?
  • Sicurezza personale: Identificare i pericoli che esistono. Per esempio, ci sono animali presenti nei siti remoti? C'è un rischio di confronto con membri del pubblico potenzialmente agitati? In ogni caso, quali problemi potrebbero esistere con le comunicazioni di emergenza e le uscite dalla situazione?
  • Trasporto: I vostri lavoratori solitari avranno un pronto accesso al trasporto quando è il momento di lasciare il cantiere? E se un percorso è bloccato o se il tuo lavoratore ha bisogno di assistenza stradale?
  • Salute mentale: Quali livelli di stress potrebbe sperimentare un dipendente che lavora da solo?
  • COVID-19: A volte i lavoratori solitari interagiscono con i membri del pubblico, presentando un potenziale rischio di esposizione al coronavirus.
  • Considerazioni aggiuntive: Ci sono altre circostanze o sfide uniche affrontate dai lavoratori solitari nei vostri siti?

Terzo passo: Valutare la probabilità dei rischi

Nella fase due, avete elencato una vasta gamma di pericoli che possono esistere nei vostri siti di lavoro, sulla strada o nella comunità. In questa fase, vorrete classificarli in ordine di priorità in modo da poter concentrare le vostre risorse sui pericoli che sono potenzialmente più dannosi e che hanno più probabilità di verificarsi. Può essere utile mettere i rischi in quadranti per stabilire le priorità:

  • Danno meno significativo/meno probabile che si verifichi
  • Danno meno significativo/più probabile che si verifichi
  • Danno significativo/meno probabile che si verifichi
  • Danno significativo/più probabile che si verifichi

Armati di questa conoscenza delle priorità, quali pericoli sono più importanti da affrontare per primi?

Passo 4: Determinare i costi e le complessità

Domande da porre su ciascuno dei pericoli che richiedono la mitigazione del rischio:

  • Quanto è complesso implementare le soluzioni di mitigazione?
  • Quanto costerà?

In alcuni casi, i rischi nella categoria "danno significativo/più probabile che si verifichi" possono essere relativamente semplici da affrontare. Per esempio, la vostra azienda potrebbe aver bisogno di migliorare le sessioni di formazione sulle attrezzature durante il processo di inserimento dei dipendenti e rivederle durante le riunioni annuali. 

Oltre ai costi di mitigazione dei rischi, un'altra opzione è considerare la tecnologia di monitoraggio della sicurezza dei lavoratori solitari che automatizza il processo di sorveglianza del vostro personale più vulnerabile.  

A questo punto, la vostra azienda dovrà stabilire un budget per investire in soluzioni di sicurezza e guardare ai corrispondenti programmi di gestione del cambiamento e alle eventuali modifiche dei protocolli operativi.

Quinto passo: Creare e implementare protocolli di mitigazione del rischio

Determinare quanto rischio può essere mitigato dalla formazione, che sia su un pezzo specifico di attrezzatura o nel lavoro complessivo che viene eseguito. Creare protocolli e piani solidi per garantire che ogni lavoratore riceva la formazione appropriata e che i manager controllino efficacemente i progressi dei singoli dipendenti. 

Una volta che l'implementazione dei nuovi protocolli è in atto, controllate regolarmente per assicurarvi che le nuove procedure vengano eseguite. Alcuni punti di azione possono includere:

  • Follow-up con i supervisori per assicurarsi che i loro dipendenti stiano seguendo le procedure
  • Chiedere un feedback su cosa funziona e cosa no
  • Continuare ad aggiornare i protocolli di mitigazione del rischio in base al feedback e ai nuovi rischi incontrati

Passo 6: Registra le tue scoperte

Mettete per iscritto i vostri risultati più significativi, condividendo i pericoli prioritari insieme a come i rischi saranno controllati. Evitare il gergo tecnico e considerare la creazione di un semplice sistema di valutazione per indicare chiaramente il livello di rischio coinvolto in un certo lavoro - questo potrebbe essere numerico, per esempio, o codificato a colori.

Mettete a punto questo documento per creare le vostre politiche e procedure di sicurezza per i lavoratori solitari. Sottoponete le vostre politiche e procedure ai manager, ai lavoratori solitari e ad altri soggetti chiave dell'azienda per assicurarvi di aver affrontato correttamente le questioni importanti. Quando sei pronto, scarica e sfrutta il nostro Lone Worker Policy Template.

Settimo passo: Creare o aggiornare il manuale dell'impiegato

Dopo che la valutazione del rischio di lavoro solitario è completa, è fondamentale assicurarsi che tutti abbiano le informazioni necessarie per conformarsi, anche le persone in azienda che non sono tipicamente lavoratori solitari. Per far sì che ciò accada, includete le informazioni nel vostro manuale per i dipendenti, rivedetele regolarmente con i dipendenti e aggiornatele periodicamente se necessario. 

Lone-WorkerSoluzioni per la sicurezza dei lavoratori solitari

Grazie ai progressi tecnologici, ci sono soluzioni automatizzate di monitoraggio della sicurezza dei lavoratori solitari che possono essere implementate per aiutare a mantenere il personale al sicuro, anche negli ambienti più remoti e difficili. Blackline Safety ha elevato le soluzioni di monitoraggio della sicurezza per le aziende in tutto il mondo e in molti settori - per assicurarsi che ogni lavoratore solitario abbia la fiducia necessaria per svolgere il proprio lavoro e tornare a casa in sicurezza alla fine della giornata. Gli indossabili per lavoratori solitari connessi al cloud sfruttano tecnologie multiple e innovative per garantire un'esperienza senza soluzione di continuità:

  • Comunicazioni cellulari e satellitari integrate per trasmettere automaticamente i dati ambientali e di sicurezza al Blackline Safety Cloud
  • GPS e tecnologia proprietaria di localizzazione interna per un migliore monitoraggio della sicurezza e la gestione degli interventi di emergenza
  • Rilevamento automatico degli incidenti per cadute, eventi di assenza di movimento e quando un dipendente non può rispondere a una richiesta di check-in
  • Un trigger SOS manuale per chiamare aiuto in qualsiasi circostanza, anche da una posizione remota al di fuori della copertura wireless tradizionale 
  • Certificazione di sicurezza intrinseca per ambienti pericolosi
  • Software in cloud-hosted per gestire in modo efficiente le risposte di emergenza in tempo reale, controllare la configurazione degli indossabili per i lavoratori solitari e gestire la conformità attraverso rapporti automatici 

Questi soluzioni per la sicurezza dei lavoratori solitari possono ridurre il numero di infortuni e incidenti mortali legati al lavoro e, se si verifica un incidente, possono aiutare a migliorare i risultati. Inoltre, i lavoratori solitari possono sperimentare livelli ridotti di stress sul posto di lavoro, grazie alla loro maggiore connessione con gli altri dipendenti.

Contattateci se desiderate discutere di come queste soluzioni possano aiutarvi a monitorare il benessere dei vostri dipendenti che lavorano da soli e a rispondere istantaneamente se dovesse succedere qualcosa, per permettervi di affrontare le vostre sfide più critiche in materia di sicurezza.

Messaggi del blog correlati